Archivi del mese: marzo 2012

Il Giudizio

    Il Giudizio è una faccenda priva di complicazioni. La Valle di Giosafat è un canyon come tanti altri, sassoso e sabbioso. C’è chi sostiene che nel mondo antipode la valle di Giosafat si chiama Uadi el Boèb. La descrivono … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura | 2 commenti

Qual è il mestiere dello Stato?

    Gli Stati non sono sempre esistiti. Non sappiamo in che epoca cominciarono a formarsi, ma è ragionevole pensare che siano nati come proiezione della famiglia patriarcale, evolvendo prima nel clan e poi nella tribù. Il capofamiglia, diventato capotribù, si … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Lascia un commento

Il barocco inevitabile

    Ogni volta che cambio una virgola a questo articolo lo riposto. Mi piace troppo.         Mentre Lutero affiggeva le sue novantacinque tesi sulla porta della chiesa di Wittenberg, Carlo V (che gli spagnoli continuano a chiamare Carlos primero) … Continua a leggere

Pubblicato in Toros | Lascia un commento

Citati e La Capria

    Un notissimo critico si è improvvisamente accorto che non c’è più niente di bello da leggere. (Ma pensa te!). E per approfondire la sua brillante analisi dichiara che, secondo lui, i portabandiera, se non addirittura i colpevoli, di questa … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura | Lascia un commento

Nomi e personaggi

    A Manzoni ci sono voluti quasi vent’anni perché Fermo diventasse Renzo e l’avvocato Bezzola diventasse Azzeccagarbugli. Dal punto di vista della scelta dei nomi, si può dire che siano stati anni ben spesi?     Conosco almeno una persona (o … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura | 4 commenti

Un pezzetto di Liguria

    Non ho fatto uno studio sul microclima del Ponente Ligure, so soltanto che le perturbazioni, di regola, arrivano da Ovest e qui siamo in qualche modo ridossati: le nubi passano, scivolano via, lasciano tutt’al più qualche goccia di pioggia, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Questione della lingua. Il sequel.

    Lorenzo Moretto (detto Moro), manager di successo del quale mi piacerebbe farvi leggere un paio di racconti, ha trovato problemi a lasciare un comment sul post precedente, e allora mi ha scritto quanto segue:     Le tue considerazioni sono condivisibili, … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura | Lascia un commento