Archivi del mese: novembre 2012

La restauratrice

Da “I Nomi Sacri” – parte seconda       Chi poteva mai aspettarsi un incontro con la Leggiadria in un posto come quello, un antro seicentesco immerso nell’oscurità, con rare chiazze di penombra che sembravano apparizioni di fantasmi? Luciana aveva … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura | Lascia un commento

Ma cos’è questa crisi?

    Gente, siamo in crisi. Scendiamo in piazza a “difendere le conquiste del passato”!     Già. Ma di soldi non ce n’è più.     Ma no! Ma davvero? Ma come? I ristoranti non erano sempre pieni?     Sì, fino all’anno … Continua a leggere

Pubblicato in Economia | Lascia un commento

Legge elettorale e cose serie

Legge elettorale e cose serie.

Pubblicato in Economia, Storia | Lascia un commento

Legge elettorale e cose serie

    Uno dei proponimenti di questo blogghino è evitare la politica come la peste. Però ci sono circostanze nelle quali, se uno tace, corre il rischio di essere preso per reazionario, asociale o quantomeno imbecille. Le attuali circostanze, con il … Continua a leggere

Pubblicato in Economia, Storia | 1 commento

Un simpatico mercante d’arte

da “I nomi sacri” parte seconda       “Paleologo? Una persona squisita! Anzi, cosa dico? Un uomo di buon gusto! Mi mandava anche dei clienti. Sì, cioè, i soliti che entrano, guardano, bello, bello, e devi sparare tu il prezzo, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Rivoluzione e ingenuità

Rivoluzione e ingenuità.

Pubblicato in Storia | Lascia un commento

Rivoluzione e ingenuità

    Più ci penso e meno mi convinco che la Storia nasca con l’invenzione della scrittura. Secondo me, se proprio si vuol dividere la Storia in periodi, bisogna scegliere come spartiacque gli avvenimenti che hanno cambiato il modo di essere … Continua a leggere

Pubblicato in Storia | 1 commento