Archivi del mese: febbraio 2014

La toppa peggiore del buco

Messo in allarme dalla sollevazione generale contro l’idea di tassare i bot, Matteo sigilla la bocca dell’incauto Delrio e interviene dall’alto della sua autorità: “Non toccheremo i bot. Faremo una valutazione sulle rendite finanziarie.” Ecco bravo: fai una valutazione, e … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Dilettanti allo sbaraglio?

Ed eccoci qua. Il sottosegretario alla presidenza del consiglio, l’eminenza grigia del governo, il più vicino al cuore di Matteo, se ne va in tv prima ancora che il governo riceva il necessario voto di fiducia e quale messaggio manda … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Renzichov

Da tre giorni tutti quanti si scagliano contro Renzi e il suo modo di andare al potere dopo aver giurato e spergiurato di non volerci andare così. Hanno ragione. Se uno dice di volere la legittimazione del voto popolare, con … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Lapsus freudiano al Quirinale

Fumo. Soltanto fumo. Ma come, re Giorgio non conosce il proverbio non c’è fumo senza arrosto? Devono esserselo domandato in tanti, e probabilmente è da stamattina che il Signor Presidente si sta mordendo le mani (o più probabilmente sta somministrando … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Un brano di romanzo? Ma sì, dài!

Nikeforos attese la seconda scampanellata prima di andare ad aprire. Il monastero, come ripeteva padre Costadinos, era un luogo di culto, non di turismo. In linea di principio, i visitatori andavano scoraggiati. Se insistevano andavano studiati e, se del caso, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento